Trasimeno Blues Festival 2022

Dal 19 al 24 luglio il lago Trasimeno tornerà ad essere inondato dalle note di alcune tra le migliori espressioni contemporanee del Blues e delle sue varie declinazioni, con particolare riguardo alla ricerca delle radici più profonde del Blues e delle connessioni sempre più frequenti tra il Blues del Mississippi e quello delle sue origini primordiali africane.

 

Dopo le 2 anteprime del 22 maggio all’Abbazia dei Sette Frati di Pietrafitta (Piegaro) con Malick & The Smooth, e del 17 giugno alla Cantina di Monte Vibiano (Marsciano) con Lebron Johnson,  ci sarà l’ultima anteprima il 2 luglio a Panicale con il coinvolgente Soul, Blues e Rhythm’n’Blues di Nick Becattini Band &Ty LeblancQuesti appuntamenti raccontano il territorio umbro che circonda il Lago Trasimeno, riscoprendo il piacere della convivialità nel condividere esperienze socio/culturali coinvolgenti e appaganti.

 

Eric_Gales_CrownUn prologo il 19 luglio, con la strepitosa voce di Noreda Graves presso la Cantina di Monte Vibiano, introdurrà la ventisettesima edizione del festival che avrà il suo clou nel comune di Castiglione Finardi_Trevesdel Lago dal 20 al 24 luglio. Cinque giornate intense di musica e cultura che animeranno il centro storico e che vedranno lo scenario magnifico della Rocca Medievale ospitare alcuni tra i più autorevoli interpreti della scena internazionale quali: lo straordinario bluesman Eric Gales, tra i più grandi chitarristi della scena Rock Blues attualmente in circolazione; due mostri sacri del Blues e della canzone d’autore italiana insieme sul palco, la Treves Blues Band e l’indomabile “Anima Blues” di Eugenio Finardi; i ritmi travolgenti dell’Afrobeat di Seun Kuti con la storica formazione degli Egypt 80; la leggenda della musica Soul e Funk Martha High & The Italian Royal Family preceduti dalla Francesco Piu Band special guest Davide Speranza; il vulcanico bluesman di Chicago Melvin Taylor Blues preceduto dal power duo dei Superdownhome.

 

Non mancheranno i consueti appuntamenti della mezzanotte alla Darsena Live Music con il groove irresistibile dei Savana Funk tra musica africana, Funk, Blues, Rock psichedelico e influenze jazzistiche e la band orvietana The Wilde Side in un crescendo di ritmi ed emozioni tra Soul, R’n’B, Rock’n’roll e Rock Blues.

 

Gli-SbandatiAppuntamenti pomeridiani in piazza Mazzini, con Malick & The Smooth il 23 luglio e Lebron Johnson & Andy Pitt Band il 24 luglio,  e al Palazzo della Corgna che ospiterà le presentazione di alcune recenti pubblicazioni letterarie: il concerto-racconto del libro “Blues che viaggiano in prima classe”con Mario Donatone &Giò Bosco (22 luglio); il libro “People are strange – un poeta di nome Jim Morrison” di Riccardo Lestini (23 luglio); il libro “E quello sguardo Blues” di Marco Di Grazia (24 luglio). Mentre sabato 23 e domenica 24 luglio il centro storico di Castiglione del Lago sarà animato già dal pomeriggio dai ritmi festosi e coinvolgenti della Marching Soul Band Gli Sbandati.

 

live_visual

Il festival ospiterà anche il Live Visual a cura del Movimento Creative Label: durante le serate alla Rocca Medievale sarà attivo un allestimento multimediale immersivo sulle mura che circondano il palcoscenico; una scenografia suggestiva e spettacolare, con immagini fortemente evocative e dal grande impatto emotivo, accompagneranno gli spettatori in un’inedita esperienza multisensoriale irripetibile.

 

Blog_Trasimeno_Blues_ExperienceUn’altra novità di questa edizione è la nascita del Blog Trasimeno Blues Experience che racconterà il festival immergendo i lettori nella sua dimensione musicale e umana. Chiunque vorrà, potrà raccontare la sua esperienza nell’incontro col Blues e col festival del Trasimeno per condividere un sentire, un vissuto diretto, un pensiero che si è acceso in un concerto, un incontro dal significato speciale, un’informazione, un ricordo e tutto ciò che risuona nella propria anima. (trasimenobluesexperience.altervista.org).

 

L’edizione numero 27 del Trasimeno Blues Festival è realizzata con il sostegno del Comune di Castiglione del Lago, del Comune di Panicale e dei “Fondi POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo”.