DOMENICA 24 LUGLIO

Castiglione del Lago – Rocca Medievale

Ore 22.15 – ingresso € 15,00 – Prevendite: www.ticketitalia.com

BOMBINO & ADRIANO VITERBINI

Stella del Desert Blues, le sonorità dell’artista touareg Bombino ricordano quelle dei Tinariwen, ma le sue melodie elettrizzanti, che racchiudono lo spirito della resistenza e della ribellione, trasudano un groove irresistibile; una versione del Blues densa e magmatica, a cui si aggiunge la particolarità di svincolarsi dalla classica metrica basata sul “call and response” tra cantante solista e coro (solitamente femminile), rimpiazzando quest’ultimo con le disgressioni melodiche della chitarra, rifacendosi alle sonorità tipiche degli anni ’60-’70, da Jimi Hendrix a Jimmy Page, arricchito da vocalismi in Tamasheq, la lingua Touareg. Ne deriva uno stile del tutto nuovo, che Bombino stesso chiama affettuosamente Touareggae, un’unione tra il Blues/Rock Touareg con lo stile Raggae One Drop. Per l’occasione Bombino sarà affiancato da Adriano Viterbini, chitarrista e fondatore dei Bud Spencer Blues Explosion, autore di due album da solista, apprezzatissimo session man in studio e dal vivo, ricercato per la sua spiccata e poliedrica personalità da artisti come Rokia Traorè, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Max Gazze e Nic Cester.

 

Ci sono corde che catturano per sound ed empatia e che hanno al tempo stesso la forza di legare emotivamente continenti differenti. Quelle delle chitarre di Bombino e Adriano Viterbini hanno anche un potere sciamanico, tellurico e ipnotico, capace di trasportare l’ascoltatore tra la polvere del deserto, in un tempo fuori dal tempo. Il prodigio partito dal Niger per conquistare il mondo, fino ad essere incoronato dalla critica come il “Jimi Hendrix del deserto”, e il bluesman alternativo romano danno vita a uno spettacolo mozzafiato, in cui il repertorio del primo è potenziato dal contributo del secondo attraverso una selezione di brani originali arrangiati in forma inedita. Il suono è caldo, sabbioso e sensuale, il pubblico è avvolto in un’atmosfera magica e conturbante.

 

Formazione: Bombino: chitarra e voce; Adriano Viterbini: chitarra.