Lo straordinario armonicista e cantante di Chicago Billy Branch il 23 luglio a Passignano per Trasimeno Blues 2016

Non capita a tutti di avere una figura dell’importanza di Willie Dixon che ti incoraggia a proseguire sulla strada del Blues. È quello che è capitato a Billy Branch quando, ancora ragazzo, ha incontrato questa vera icona del Blues mondiale che lo ha voluto, poi, nei suoi Chicago All-Stars in sostituzione di Carey Bell.

 

Un promettente inizio per questo cantante armonicista di Great Lakes (nei pressi di Chicago, Illinois), classe 1951, che si è fatto ammirare per le sue doti di armonicista che, alle doti tecniche, sa unire gusto e senso della misura riallacciandosi ad un’impostazione tradizionale, nonché cantante dalla bella naturalezza e considerato, non a torto, uno degli elementi principali della scena Blues di Chicago già dagli anni ’80.

 

Una carriera costellata di grandi successi (3 Grammy Nomination) e collaborazioni con i migliori artisti (Johnny Winter, Lou Rawls, Koko Taylor, Eddy Clearwater, Honeyboy Edwards, Syl Johnson, Lurrie Bell, Lonnie Brooks, Ronnie Baker Brooks, John Primer e Taj Mahal, i principali) che lo ha visto anche protagonista in iniziative sociali tra le quali l’insegnamento del blues nelle scuole.

 

Billy Branch sarà in tour in Italia (da metà giugno a metà luglio) accompagnato dalla band di Cristina Di Sciorno – con la quale collabora attivamente dal 2008 – e che vede al suo interno figure come i chitarristi Riccardo Sironi e Marcello Giancarlo Dellacasa, il batterista Angelo Farolli e l’armonica tra le mani di Edo n’Doss.